“Cibo,
c’è qualcosa di straordinario nella semplice bontà
e nella sua evoluzione

Si chiama tempo”

“Cibo,
c’è qualcosa di straordinario nella semplice bontà
e nella sua evoluzione

Si chiama tempo”

“Parlo di una meditazione fatta senza fretta, immergendosi
in uno stato di perduto innamoramento per la materia
prima e per le tecniche di lavorazione, che portano a
comporre un piatto bilanciato”

Luca Marchini

“Parlo di una meditazione fatta senza fretta, immergendosi
in uno stato di perduto innamoramento per la materia
prima e per le tecniche di lavorazione, che portano a
comporre un piatto bilanciato”

Luca Marchini

L’erba del Re è propio questo.
Il luogo dove sperimentare una visione della
cucina personale e profonda, dove lasciare libera
quell’anima artistica che muove la creatività. Una
costante spinta che si nutre di ricerca, meditazione
ed equilibrio, tre concetti portanti che diventano
realtà concreta in ogni piatto, permeando l’atmosfera
che contraddistingue il ristorante.

L’erba del Re è propio questo.
Il luogo dove sperimentare una visione della cucina personale e profonda, dove lasciare libera quell’anima artistica che muove la creatività. Una costante spinta che si nutre di ricerca, meditazione ed equilibrio, tre concetti portanti che diventano realtà concreta in ogni piatto, permeando l’atmosfera che contraddistingue il ristorante.

Qui, l’ospitalità si fonda su un approccio che è al
tempo stesso sensibile ed empatico nei confronti
dell’ospite. Quella che si crea è un’esperienza
coinvolgente da scoprire poco a poco, un modo di
vivere la cucina non solo mediante la percezione
gustativa
, ma anche attraverso il racconto degli
ingredienti.

La nostra idea è di accompagnare l’ospite
in un viaggio del gusto,
allenare i suoi sensi facendolo sentire “come in un
salotto” elegante e confortevole.

Qui, l’ospitalità si fonda su un approccio che è al tempo stesso sensibile ed empatico nei confronti dell’ospite. Quella che si crea è un’esperienza coinvolgente da scoprire poco a poco, un modo di vivere la cucina non solo mediante la percezione gustativa, ma anche attraverso il racconto degli ingredienti.

La nostra idea è di accompagnare l’ospite in un viaggio del gusto, allenare i suoi sensi facendolo sentire “come in un salotto” elegante e confortevole.

UNA CUCINA, DUE ANIME

L’Erba del Re è territorialità ed
evoluzione,
due anime forti che si
fondono nelle sapienti mani dello
chef Luca Marchini.

Partendo dall’accurata selezione
di materie prime d’eccellenza
, i
menù proposti rappresentano un
omaggio alle tradizioni dell’Emilia
Romagna, all’Italia nel suo
insieme, e uno sguardo aperto
verso nuove forme di espressione
culinaria.

UNA CUCINA, DUE ANIME

L’Erba del Re è territorialità ed
evoluzione,
due anime forti che si
fondono nelle sapienti mani dello
chef Luca Marchini.

Partendo dall’accurata selezione
di materie prime d’eccellenza
, i
menù proposti rappresentano un
omaggio alle tradizioni dell’Emilia
Romagna, all’Italia nel suo
insieme, e uno sguardo aperto
verso nuove forme di espressione
culinaria.